Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Si tratta soprattutto di egiziani, tunisini e marocchini

Immigrati: in settimana rimpatriati in 79


Immigrati: in settimana rimpatriati in 79
25/06/2011, 12:06

Sono 79 gli extracomunitari clandestini, soprattutto tunisini, egiziani e marocchini, rintracciati sul territorio nazionale nel corso di questa settimana e rimpatriati con diversi voli aerei. Lo comunica il Viminale spiegando che, nel dettaglio, 25 sono i cittadini egiziani sbarcati nei giorni scorsi sul litorale di Sciacca, nell’agrigentino, che si erano dileguati appena giunti a riva. Le ricerche svolte dalle forze di polizia territoriali hanno permesso di rintracciare complessivamente 57 clandestini che, per garantirsi la permanenza sul territorio nazionale, hanno dichiarato di essere libici e, per di più, minorenni. Il loro tentativo di sottrarsi al rimpatrio è stato vanificato dal pool di esperti della direzione centrale dell’immigrazione e della polizia delle frontiere, che intervista i clandestini che approdano sulle coste italiane per accertarne la nazionalità. Infatti, i clandestini sono risultati tutti egiziani, tra cui 26 maggiorenni, uno dei quali è stato ricoverato in ospedale. “La sinergia operativa tra la direzione centrale dell’immigrazione e della polizia delle frontiere e la rappresentanza diplomatica egiziana in Italia - conclude il Viminale - ha consentito, dall’inizio dell’anno, di rimpatriare 594 egiziani nelle ore immediatamente successive al loro arrivo” sulle nostre coste.

Commenta Stampa
di AnFo
Riproduzione riservata ©