Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

I genitori dei ragazzini ridono senza intervenire

Immigrato insultato e preso a calci da cinque bambini


Immigrato insultato e preso a calci da cinque bambini
26/08/2010, 20:08

CIVITANOVA MARCHE (MC) - In spiaggia, a Civitanova Marche, un giovane immigrato del Bangladesh è stato insultato e preso a calci da alcuni ragazzini di 10, 11 anni.
L'ambulante si era fermato, in seguito al giro tra gli ombrelloni, su una sdraio quando cinque bambini lo hanno circondato per cacciarlo, sferrando calci. L'episodio di razzismo è avvenuto sotto gli occhi di un gruppo di adulti, probabilmente i genitori, che non sono intervenuti per fermarli, ma ne hanno addirittura riso.

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©