Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Nel canale di Sicilia

Immigrazione, più di mille soccorsi nelle ultime 24 ore

Si tratta di cittadini provenienti da Africa ed Asia

Immigrazione, più di mille soccorsi nelle ultime 24 ore
03/01/2014, 09:46

Nelle ultime 24 ore la Marina militare ha dovuto far fronte ad una ingente ondata di migranti. Sono più di mille i soccorsi nelle ultime 24 ore nel canale di Sicilia e le operazioni di salvataggio da parte dei mezzi aero-navali interforze del dispositivo Mare Nostrum, a sud di Lampedusa, si sono concluse durante la notte.
Il bilancio parla di ben 823 persone tratte in salvo, figlie di quattro imbarcazioni soccorse ieri dai mezzi impegnati della Marina militare e della Capitaneria di Porto.
La nave Urania ha tratto in salvo 207 migranti (tra cui tre donne); Sirio ha raccolto 292 migranti; le motovedette della Capitaneria di porto 188; la nave San Marco 136 extracomunitari (tra cui 20 donne e 46 minori). Si tratta di cittadini provenienti da paesi africani e asiatici come Egitto, Pakistan, Iraq e Tunisia che, aggiunti ai 136 soccorsi ieri, verranno trasferiti oggi sulla San Marco che, seguendo le indicazioni del Ministero degli Interni, raggiungerà domani mattina il porto di Augusta.
Ad accorgersi dell'ondata migratoria sono stati gli elicotteri imbarcati sulle navi della Marina Militare e l'Atlantic del 41° Stormo dell'Aeronautica Militare che hanno avvistato ieri pomeriggio i barconi in precarie condizioni di galleggiamento e sovraccarichi di uomini, donne e bambini. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©