Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

IMPEGNO DEL GRUPPO META, LITERNUM SVILUPPO E COMUNE DI MARANO DI NAPOLI PER LO SVILUPPO DEL GIUGLIANESE


IMPEGNO DEL GRUPPO META, LITERNUM SVILUPPO E COMUNE DI MARANO DI NAPOLI PER LO SVILUPPO DEL GIUGLIANESE
17/01/2009, 07:01

www.notiziesindacali.com


 

Internet come motore di sviluppo ed espansione di attività commerciali. Questo il tema del Focus informativo "E- commerce: il commercio elettronico, una opportunità di business della nuova Internet", che si è tenuto giovedì 15 gennaio presso la sala teatrale della Scuola Media Vittorio Alfieri, in via Tagliamento a Marano.
L'incontro è stato organizzato dall'agenzia Liternum Sviluppo S.p.a. società della Provincia di Napoli, volta a promuovere la crescita e l'espansione dell'area a nord di Napoli. Alle 17,30 esperti del settore hanno incontrato Imprenditori, Commercianti ed Artigiani per informarli sulle immense potenzialità che il web offre a chi oggi ha intenzione di utilizzare diverse strategie di vendita. Relatori dell'incontro
Paolo Ongaro, Direttore Generale, Rubino Saccoccio, responsabile tecnico e Dario Nitido executive partner, tutti appartenenti al Gruppo Meta. Ongaro ha relazionato sugli scenari nazionali ed internazionali riguardo alle vendite via internet ponendo come esempio casi di grande successo come yoo.it, amazon.com ,venere.com ed e-bay.it. Saccoccio ha illustrato , invece, le piattaforme tecnologiche disponibili per tale tipo di commercio. L'ultima parte dell'incontro èstato presentato da Nitido, che ha spiegato agli Imprenditori, Commercianti ed Artigiani il percorso da intraprendere per dotare l'azienda di un sito internet di successo.
L'intento del focus formativo è stato quello di spiegare punto per punto come portare alla crescita una moderna azienda sfruttando questa importante opportunità di business, spesso a costo zero dato la semplicità di questo tipo di tecnologia.
Con il supporto di Liternum Sviluppo le aziende potranno percorrere tutte le fasi del progetto di e-commerce sia per consolidare imprese già esistenti che per lanciare nel mercato nuove idee e nuovi prodotti.


 

 

Commenta Stampa
di Raffaele Pirozzi
Riproduzione riservata ©