Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Imperia, Ferraioli su nuovo piano di sicurezza


Imperia, Ferraioli su nuovo piano di sicurezza
20/10/2009, 09:10


"Tenendo conto del rispetto dei diritti e doveri di tutti, deve essere dato per assodato che qualora fosse il caso ogni persona, cittadino italiano o comunque residente in Italia, deve sottoporsi alle misure restrittive in termini di contrasto per il cosiddetto commercio abusivo, entrate a breve in vigore". Con queste parole il responsabile per la Liguria dell'Italia dei Diritti Maurizio Ferraioli, ha espresso il proprio parere riguardo il nuovo piano di sicurezza attuato dall'assessore alla viabilità e alla polizia municipale, Antonio Gagliano. Per questa iniziativa verrà adottato un atteggiamento più intransigente, con lo scopo di ovviare al problema della clandestinità , dei venditori ambulanti abusivi e della vendita delle merci contraffatte. Ferraioli aggiunge:" Auspichiamo che non sia una rinnovata caccia alle streghe, dove a doverne dare conto saranno solo gli ultimi della società". L'esponente del movimento guidato da Antonello De Pierro conclude : "Resti inteso che siccome questo problema riguarda per lo più cittadini stranieri, mi auguro che il comune di Imperia possa offrire oltre che un programma di repressione anche uno di prevenzione che miri all'istruzione delle persone extracomunitarie desiderose di esercitare una attività commerciale, mediante un percorso virtuoso che possa integrarli totalmente nel tessuto economico del territorio. Chiediamo quindi una regolamentazione seria".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©