Cronaca / Sangue

Commenta Stampa

Ennesima morte bianca, vittima un 40enne

Imperia, oparaio morto travolto da alcuni blocchi di cemento


Imperia, oparaio morto travolto da alcuni blocchi di cemento
21/07/2010, 20:07

GENOVA - Fausto Sandonato, operaio di 40 anni, ha perso oggi la vita in una incidente avvenuto in un cantiere edile di Tagga; nell'imperiese. L'uomo, che lascia un moglie e due figli, stava lavorando all'interno di un cantiere nelle vicinanze del municipio di Imperia e, secondo una prima ricostruizione, sarebbe stato travolto da alcuni blocchi di cemento. Insieme all'operaio morto sul colmo a causa dello schiacciamento, c'era anche un altro lavoratore di 29 anni del quale non si conosce ancora l'identità.
Il giovane è riuscito a cavarsela con una probabile frattura ad una delle gambe ed è stato ricoverato grazie all'intervento del 118 all'ospedale di Sanremo. Gli inquirenti stanno ancora tentanto di comprendere cosa ha scatenato il crollo dei blocchi e se, gli operai, avevano adottato tutte le misure di sicurezza necessarie per evitare l'incidente.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©