Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Smascherata dalla Guardia di Finanza di Torino

Impiegata comunale in malattia da un anno insegnava aerobica


Impiegata comunale in malattia da un anno insegnava aerobica
27/06/2012, 11:06

Un'impiegata comunale in un piccolo centro del torinese, era in malattia da oltre un anno ma in realta' faceva l'insegnante di aerobica. A smascherare la dipendente, una 40enne piemontese, e' stata la Guardia di Finanza di Torino. Era stato il sindaco del piccolo Comune a insospettirsi e segnalare le ripetute assenze anomale della propria impiegata. Le Fiamme Gialle di Lanzo Torinese, dopo aver acquisito dall'Inps i certificati medici della malattia, hanno seguito la donna e l'hanno vista e filmata mentre, nei periodi in cui avrebbe dovuto essere in malattia, svolgeva quotidiane lezioni di ginnastica aerobica a gruppi di signore presso la palestra gestita dalla madre (nei cui confronti e' stata anche intrapresa una verifica fiscale). Secondo quanto ricostruito dai finanzieri, l'impiegata con la passione per il fitness ha quindi continuato a percepire regolarmente lo stipendio dal Comune, aggiungendolo al guadagno come insegnate di aerobica. Per questo motivo la 40enne, oltre ad essere stata denunciata per truffa aggravata in danno del Comune, e' stata anche segnalata al proprio datore di lavoro per aver svolto senza autorizzazione una seconda attivita' lavorativa, e rischia risvolti disciplinari tra cui anche il licenziamento. I finanzieri segnaleranno la dipendente infedele alla Corte dei Conti in ordine al risarcimento del danno provocato all'amministrazione comunale, anche sotto il profilo del danno d'immagine.

Commenta Stampa
di Veronica Riefolo
Riproduzione riservata ©