Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La droga nascosta in un garage di via Nino Bixio

Impiegati di giorno e spacciatori di sera, arrestati


Impiegati di giorno e spacciatori di sera, arrestati
11/06/2010, 11:06


NAPOLI - Gli agenti del Commissariato di Polizia San Paolo hanno arrestato Ivan Cimmino 34enne e Giuseppe Consorti 28enne, responsabili, in concorso tra loro del reato di detenzione e spaccio di droga. Nel corso di uno specifico servizio effettuato nel quartiere Fuorigrotta, gli agenti verificavano che Consorti dopo che terminava il proprio lavoro in qualità di impiegato presso un esercizio commerciale, si dedicava a quella di spacciatore. L’uomo, verso le ore 20 di ieri, raggiungeva con la propria autovettura uno stabile di via Nino Bixio per recarsi direttamente negli scantinati da cui ne usciva poco dopo. Sull’ uscio del portone d’ingresso, alla vista degli agenti che si erano avvicinati per effettuare un controllo, Giuseppe Consorti si allontanava velocemente imboccando una delle stradine adiacenti, Ivan Cimmino, invece, per favorirgli la fuga sferrava un pugno uno dei poliziotti, lì presenti. Dopo un breve inseguimento, Consorti veniva raggiunto e bloccato dagli agenti che recuperavano anche 5 involucri di cellophane termosaldati contenente cocaina di cui l’uomo si era disfatto durante la fuga. Nel corso di una perquisizione effettuata nello scantinato in uso a Cimmino, gli agenti rinvenivano e sequestravano 21 involucri contenenti cocaina, un bilancino di precisione e un rotolo di cellophane usato per preparare le dosi. Al momento dell’arresto, quest’ultimo non ha esito ad aggredire i poliziotti con calci e pugni motivo per il quale è stato anche denunciato per violenza resistenza e lesioni a P.U. Entrambi sono stati accompagnati al Carcere di Poggioreale.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©