Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

No a sequestro del denaro a Fibe per trasferimento rifiuti

Impregilo, il Riesame respinge istanza pm di Napoli


Impregilo, il Riesame respinge istanza pm di Napoli
14/05/2011, 12:05

NAPOLI – Respinta la nuova azione cautelare, presentata dai pm napoletani, nei confronti di Impregilo. A comunicarlo è la stessa multinazionale che opera nel settore dell’impiantistica e dell'ingegneria ambientale: il Tribunale del Riesame di Napoli in sede di appello ha respinto l’azione, presentata e bocciata in primo grado dalla V sezione del Tribunale di Napoli.
La richiesta cautelare - si legge in una nota di Impregilo - era volta a sequestrare la somma di circa 245 milioni di euro relativa alla tariffa di smaltimento dei rifiuti incassata da Fibe e Fibe Campania prima della risoluzione dei contratti e su cui, peraltro, gia' la Suprema Corte di Cassazione si era espressa escludendone la sequestrabilita'.

Commenta Stampa
di Davide Gambardella
Riproduzione riservata ©