Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

bandiere della pace salutano Arrigoni

In 2000 per l' ultimo saluto a Vittorio Arrigoni

Addio "Vik" dal' Europa e palestina pre l' ultimo saluto

In 2000 per l' ultimo saluto a Vittorio Arrigoni
24/04/2011, 19:04

Lecco - Un tripudio di bandiere della Pace di bandiere Palestinesi hanno accompagnato nel suo ultimo viaggio il feretro di Vittorio Arrigoni, per molti semplicemente “Vik” , nel suo ultimo viaggio. Più di duemila persone hanno preso parte ai funerali del pacifista filopalestinese, ucciso il 15 aprile scorso a Gaza da un gruppo di estremisti salafiti. La cerimonia funebre si è tenuta nalla palestra di Bulciago, paese d’ origine di Arrigoni. Tanti i partecipanti, ma soprattutto tantissimi gli attivisti giunti da tutta Europa e dai paesi Arabi; non sono mancati gli amici più stretti che stavano con lui a Gaza. A concelebrare la funzione con i sacerdoti del posto, anche monsignor Hilarion Capucci, vescovo di Gerusalemme; presente anche una troupe della tv araba Al Jazeera giunta da Parigi. “Vittorio non era mosso da un ideale cristiano e non vogliamo fare di lui un martire cristiano, ma come noi credeva negli ideali di giustizia e pace e li difendeva senza usare le armi” questo uno dei passaggi del’ omelia di Don Roberto Crotta, parroco di Bulciago.

Commenta Stampa
di Antonio Sarracino
Riproduzione riservata ©