Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Tragedia familiare nel piccolo comune di Tesimo

In Alto Adige cacciatore uccide la moglie e poi si suicida


In Alto Adige cacciatore uccide la moglie e poi si suicida
20/08/2011, 09:08

BOLZANO – Un’altra tragedia in ambito familiare si è consumata in Alto Adige. Protagonista della tragica vicenda un uomo che ha ucciso la moglie e successivamente si è tolto la vita. A Tesimo, piccolo comune della Provincia Autonoma di Bolzano, che conta poco meno di duemila abitanti,  l’ omicidio-suicidio di un   cacciatore che ha ucciso la donna con un fucile sparandole due colpi, per poi puntarselo addosso e suicidarsi. La tragedia familiare e' consumata in serata attorno alle ore 19 nell’ appartamento dei coniugi. A dare l'allarme sono stati i vicini di casa che hanno udito alcuni colpi di arma da fuoco. Quando carabinieri e polizia sono giunti sul posto hanno trovato nell'appartamento i due corpi esanimi: si tratta di Cecilia Weiss e di Erich Windegger, entrambi di 48 anni. Non si conoscono al momento le ragioni alla base del tragico gesto, secondo una prima ricostruzione i due coniugi erano persone tranquille e riservate, comunque sono in corso le   indagini per capire il  motivo che ha generato il fatto di sangue, a coordinarle  la  Procura di Bolzano.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©