Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Tra telescopi e brindisi, gli appuntamenti del 10 agosto

In alto i calici e i desideri arrivano le stelle cadenti


In alto i calici e i desideri arrivano le stelle cadenti
08/08/2010, 12:08

San Lorenzo, una notte per affidare il desiderio della vita a una stella cadente. Non è ammessa distrazione, solo tanta speranza di vedere nel cielo una veloce scia luminosa portatrice di desideri da esaudire. Anche quest'anno la consueta "pioggia di Perseidi". In città, al mare, in campagna, tutti con il naso all'insù tra brindisi, degustazioni, passeggiate, concerti e spettacoli.
Poche ore e dal tappeto di stelle si staccheranno le "lacrime" del santo versate durante il suo martirio. Ma da dove vengono e dove vanno le meteore, dalla coda delle comete all'impatto con la Terra? A queste domande, la sera del 10 agosto, risponderà l'astronomo Giangiacomo Gandolfi nello spettacolo "Quando cadono le stelle" in programma al Planetario. A seguire, un po' di romanticismo con "Il cielo degli innamorati" di Gabriele Catanzaro (ore 22.30), un racconto sulle grandi storie d'amore.
Un brindisi a Bacco sotto il cielo: è la nuova edizione di "Calici di Stelle", appuntamento firmato Città del Vino e Movimento turistico del vino, un'occasione per alzare gli occhi al cielo assaporando aromi e profumi del buon vino abbinato ai prodotti tipici di qualità. Come a al parco Sforza Cesarini di Genzano di Roma, dove ci sarà anche la lettura di poesie; desideri e bontà animeranno invece la serata nel giardino pensile del Castello medievale di Piglio (Frosinone) con stand gastronomici, degustazioni di vini della Ciociaria e sottofondo musicale. Tre giorni di manifestazione, da questa sera fino a martedì, nel centro storico di Genazzano nel castello Colonna, tra aperitivi a base di bianchi e rossi del territorio e piatti della tradizione, spettacoli folcloristici e mostre d'arte.
"Notte di Vino, Note e Cori di Stelle" è la serata di San Lorenzo nell'atmosfera della Rocca dei Papi a Montefiascone, in compagnia della cultura e di un buon calice. Oggi, in piazza Karol Wojtyla a Olevano Romano, appuntamento astronomico con planetario gigante digitale e osservazione degli astri guidata da esperti.
Al mare e in campagna, sempre con un occhio puntato verso le stelle. Al Singita di Fregene, candele, torce e buffet esotico, martedì notte accoglieranno i curiosi per scoprire i misteri del cosmo dai telescopi sulla spiaggia e il futuro dai tarocchi dei cartomanti. A Carpineto Romano, sapori della tradizione agro-pastorale si intrecciano con quelli della musicale popolare: Ambrogio Sparagna sarà il protagonista domani sera della quarta edizione della "Notte di San Lorenzo", a Pian della Foggetta.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©