Cronaca / Nera

Commenta Stampa

Perugia, in Corte d'Assise il video della Scientifica

In aula filmato di Meredith, Amanda distoglie lo sguardo


In aula filmato di Meredith, Amanda distoglie lo sguardo
23/04/2009, 15:04

Nell’aula di Corte d’Assise di Perugia è apparso il volto di Meredith Kercher, nel corso della proiezione di un filmato relativo al sopralluogo svolto dalla Polizia scientifica poco dopo il ritrovamento del cadavere. Immagini mostrate durante la testimonianza dell'ispettore Claudio Cantagalli. Durante la deposizione sono state illustrate le prime fasi degli accertamenti. La ripresa della Scientifica si è poi spostata nella camera della Kercher. Nelle immagini un piede che spunta dal piumone con il quale è stato coperto il corpo, ma anche le tracce insanguinate sul muro e in terra. Ancora, sempre nel filmato, il medico legale che solleva leggermente la coperta, facendo vedere il volto della giovane con gli occhi ancora aperti. Amanda Knox ha distolto lo sguardo dallo schermo quando sono apparse le immagini della Kercher. Raffaele Sollecito ha osservato con attenzione tutto quanto veniva proposto in aula. Quando il filmato ha cominciato a proporre nel dettaglio gli accertamenti svolti sul corpo della studentessa inglese, l'udienza è però proseguita a porte chiuse così come chiesto dagli avvocati Maresca e Perna, che rappresentano la famiglia della studentessa inglese come parte civile.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©