Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

In Campania aumentano le esecuzioni immobiliari


In Campania aumentano le esecuzioni immobiliari
22/06/2011, 12:06

NAPOLI – “In Campania aumentano le esecuzioni immobiliari e, se il trend dovesse confermarsi, nel 2011 avremo anche un incremento dei fallimenti rispetto agli anni precedenti. Queste tendenze evidenziano il forte momento di crisi che attraversa l’economia italiana, con difficoltà che investono, soprattutto nel Mezzogiorno, tanto le famiglie quanto le imprese”. Lo ha detto Maurizio Corciulo, consigliere dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli con delega alla Commissione Fallimentare ed Esecuzioni immobiliari, presentando il forum “Esecuzione e fallimento”, organizzato dall’Ordine partenopeo e dalla Fondazione Odcec Napoli, che si terrà giovedì 23 giugno alle ore 15 presso l’Hotel Alabardieri in via Alabardieri, 38.

“Per questo motivo è fondamentale dare vita ad un confronto che sia in grado di stimolare un dibattito tra professionisti, magistratura e mondo accademico. Esecuzione immobiliare e fallimento possono sembrare due materie profondamente differenti, ma in realtà comprendono diverse analogie e intrecci. In entrambi i casi – conclude Corciulo – il ruolo del commercialista è di primaria importanza”.

Il dibattito, moderato da Luigi Abete, magistrato addetto all’Ufficio Legislativo del Ministero della Semplificazione Normativa, si aprirà con gli indirizzi di saluto di Achille Coppola, presidente dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli; Giuseppe Puttini, numero uno della Fondazione Odcec di Napoli; Bruno Miele, vicepresidente dell’Ordine partenopeo; i consiglieri Maurizio Corciulo e Antonio Tuccillo, delegati alla Commissione Fallimentare ed Esecuzioni Immobiliari; il giudice del Tribunale di Napoli Roberto Peluso; Lucio Di Nosse, presidente della Sezione Fallimentare del Tribunale di Napoli.

Seguiranno le relazioni dei giudici Stanislao De Matteis, Francesco Abete e Corrado D’Ambrosio (Tribunale di Napoli); Emanuela Musi (Potenza), Andrea Penta (Torre Annunziata); del commercialista Giuseppe Savona; Massimo Zeno, presidente della Commissione Esecuzione Immobiliare dell’Ordine di Napoli; Vittorio Marone, numero uno della Commissione Fallimentare dell’Odcec.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©