Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Colti in flagranza di reato dai carabinieri

In casa avevano armi e munizioni: arrestate 2 persone


.

In casa avevano armi e munizioni: arrestate 2 persone
18/07/2011, 15:07

ERCOLANO- I carabinieri della tenenza di Ercolano assieme ai colleghi  dell’aliquota operativa di Torre Del Greco hanno arrestato ad Ercolano in flagranza di reato  Luigi Prisco di 78 anni residente in via cupa viola e Vincenzo Mirra di 37 anni residente in via morta viola con l’accusa di detenzione illegale d’armi da fuoco e possesso di munizioni. A questo risultato i militari sono arrivati dopo indagini mirate nei loro confronti, entrambi gli arrestati inoltre sono già noti alle forze dell’ordine per precedenti reati e l’accusa ha trovato conferma negli oggetti rinvenuti durante la perquisizione effettuata nella loro abitazione dove sono state trovate diverse armi e relative munizioni pronte per essere utilizzate. Sono state infatti sequestrati un revolver calibro 357 Magnun con 6 cartucce nel tamburo e numerose cartucce pronte per essere adoperate anche per armi di calibro diverso,una semiautomatica calibro 9 completa di caricatore e di una cinquantina di cartucce. Tutte le armi rinvenute saranno sottoposte ad accertamenti balistici per stabilire se sono state utilizzate per altri reati. Gli arrestati sono stati condotti  nella casa circondariale di Poggioreale in attesa di essere processati. 

 

Commenta Stampa
di Simona Buonaura
Riproduzione riservata ©