Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

IN COMMISSIONE TERRITORIO E AMBIENTE IL PROBLEMA DELLA DISCARICA DI CHIAIANO (NA)


IN COMMISSIONE TERRITORIO E AMBIENTE IL PROBLEMA DELLA DISCARICA DI CHIAIANO (NA)
29/04/2008, 17:04

La Commissione Territorio e Ambiente ha svolto questa mattina una riunione sull'emergenza rifiuti, sul programma della differenziata e sull'apertura di una discarica nelle cave di Chiaiano. Alla riunione hanno partecipato geologi inviati dalla Commissione stessa: prof. Enrico Ortolani, Riccardo Caniparoli e Giovan Battista De' Medici. Presente alla riunione una folta rappresentanza di associazioni civiche: WWF, le Assise di Palazzo Marigliano, il Comitato per la Difesa delle Cave di Chiaiano, gli amici di Grillo. Presenti l'Amministratore Delegato dell'ASIA, Daniele Fortini e una rappresentanza dell'Ottava Municipalità. Il Presidente della Commissione, Carlo Migliaccio, ha sottolineato che sul sito di Chiaiano sono da evidenziarsi una carente trasparenza relativamente all'apertura della discarica e una insufficiente tutela degli interessi del territorio e dei cittadini.
Gli esperti hanno, tutti, espresso considerazioni sfavorevoli all'apertura delsito per dieverse ragioni: la pericolosità dei crolli dovuta alla conformazione delle pareti che, per essere messe a norma dal punto di vista della sicurezza, richiederebbero ingenti investimenti; il rischio di inquinamento della falda acquifera sottostante la cava, insufficienza delle tecnologie previste per l'isolamento della discarica e difficoltà nelle necessarie successive operazioni di manutenzione.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©