Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

In Italia 400mila edifici abusivi in un decennio, Soldà indignato


In Italia 400mila edifici abusivi in un decennio, Soldà indignato
14/10/2009, 09:10


"Quello dei condoni è un argomento che da sempre mostra la scarsa sensibilità dei politici verso l'ambiente". Così Roberto Soldà, vicepresidente dell'Italia dei Diritti, commenta i dati riportati da Legambiente sull' incremento dell'abusivismo in Italia negli 2 ultimi anni, che sarebbe avvenuto da quando si è diffusa la notizia dell'imminente arrivo del cosiddetto Piano Casa Berlusconi, che sembrerebbe una sorta di "perdono" che legittimerà ancora una volta le illegalità degli abusivi, della criminalità organizzata e di coloro che hanno varato la legge stessa. "Ordinamenti di questo tipo autorizzano le persone a fare i furbi - dice l'esponente del movimento presieduto da Antonello De Pierro - e numeri come quelli riportati dal Cresme creano solo pessimismo verso le autorità politiche, da parte di coloro che la casa l'hanno costruita legalmente e vedono sorgere intorno a loro danni per il territorio. E' necessario vigilare al principio - conclude Soldà - per non creare possibilità di azioni criminali, in quanto la salvaguardia dell'ambiente è una dimostrazione di accrescimento culturale che può migliorare il futuro".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©