Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Si abbassano i limiti di età per lo "sballo"

In Italia a 11 anni la prima "canna", a 14 la prima sbronza


In Italia a 11 anni la prima 'canna', a 14 la prima sbronza
16/04/2010, 14:04

MILANO - Si abbassa ancora in Italia il limite dello "sballo", come si usa dire. E' il risultato di una ricerca, presentata alla Provincia di Milano. Secondo questa ricerca - basata su una serie di interviste fatte ai ragazzi all'uscita di discoteche o bar di Milano, Roma, Firenze, Napoli e Genova - continua ad abbassarsi l'età in cui si comincia ad avvicinarsi all'alcool o agli stupefacenti. Per il primo spinello, di solito offerto da un amico, si parla di una età compresa tra gli 11 e i 13 anni; verso i 14 anni allo spinello si aggiunge l'alcool, non di rado in grosse quantità. Non solo, ma cambia anche la modalità di assunzione. Non più in gruppo, magari in un locale con gli amici; ma da soli, nella protezione della propria casa, mentre si è collegati in chat o su Facebook.
Ed è soprattutto questo aspetto quello che dà la spiegazione dell'abbassamento dell'età in cui si assumono queste sostanze. In pratica, non c'è un controllo, perchè spesso i genitori sono troppo presi dalle necessità di vita o dal lavoro, per prestare attenzione al figlio. E così ci si appoggi aai modelli della TV o agli amici, che però possono essere pessimi consiglieri.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©