Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

"Iniziativa per responsabilizzare il paziente e il medico"

In Lombardia quando esci dall'ospedale ti dicono quanto costi


In Lombardia quando esci dall'ospedale ti dicono quanto costi
28/02/2012, 10:02

MILANO - A partire da giovedì, quando si andrà al pronto soccorso o all'ospedale per una prestazione medica in Lombardia, al momento dell'uscita i pazienti riceveranno una lettera in cui verrà descritto con dovizia di dettagli quanto quella prestazione effettuata costerà alle casse pubbliche. Nel caso si tratti di un ricovero, verrà segnato il prezzo del rimborso che l'ospedale riceve per quella tipologia di cura; nel caso di un esame, ci saranno le tre voci da cui è composto l'incasso dell'ospedale: quota del ticket ospedaliero, quota della ricetta e quota del servizio sanitario regionale.
L'iniziativa, comunicata la settimana scorsa con una circolare, è stata così motivata dall'assessore alla sanità lombardo, Luciano Bresciani: "È un’operazione di trasparenza e informazione assolutamente positiva. Avere consapevolezza dei costi pubblici e sapere ciò che lo Stato, cioè tutti noi, spendiamo per curarci. L’importante è evitare strumentalizzazioni. Chi ha usufruito di servizi sanitari di cui aveva necessità non viene colpevolizzato. Ma tutti i cittadini, dai malati ai medici, devono responsabilizzarsi".

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©