Cronaca / Nera

Commenta Stampa

Tradito dalla voglia di vedere il figlioletto di un anno

In manette il boss Mennetta, capo della 'Vannella Grassi'

Legato al clan 'Di Lauro' in guerra contro gli scissionisti

.

In manette  il boss Mennetta, capo della 'Vannella Grassi'
23/07/2012, 09:11

ROMA - E' stato tradito dalla voglia di vedere il figlioletto di un anno Antonio Mennetta, 27 anni il boss del sodalizio  della 'Vannella Grassi' di Secondigliano, legato al clan 'Di Lauro' in guerra contro gli scissionisti, con roccaforte a Scampia per il controllo sul traffico e lo spaccio di stupefacenti nell’area. Latitante dal gennaio scorso, Mennetta è accusato di associazione a delinquere di stampo mafioso. La cattura da parte dei Carabinieri è avvenuta nel pomeriggio di ieri. L'uomo è stato intercettato mentre si stava recando dalla moglie e dal figlioletto, domiciliati in un appartamento a San Pietro a Patierno affittato da un prestanome del boss, proprio per consentirgli di andarli a trovare. Giunto dai familiari su no scooter di grossa cilindrata il boss appena ha tolto il casco e si è reso riconoscibile è stato circondato dai Militari ed arrestato.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©