Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Era andato a finire contro un palo dell'elettricità

In Polonia arrestato un vescovo ubriaco

Ha deciso di rassegnare le dimissioni al Papa

In Polonia arrestato un vescovo ubriaco
22/10/2012, 21:51

VARSAVIA (POLONIA) - E' stato arrestato per guida in stato di ebbrezza un vescovo polacco. Piotr Jarecki, vescovo ausiliario di Varsavia, 57 anni, ha urtato un palo dell'elettricità con la sua automobile. Il vescovo ha chiesto pubblicamente scusa ai fedeli dell'arcidiocesi di Varsavia. La polizia ha riscontrato nel suo sangue una presenza di 2,5 gr di alcol, reato che in Polonia può portare a una condanna fino a 2 anni di carcere. Il vescovo è stato rimesso in libertà e sarà interrogata dai giudici nei prossimi giorni. Ha detto che si sottoporrà a un trattamento contro l'alcolismo. Dopo il clamore sollevato, il vescovo ha deciso di rassegnare le dimissioni a Papa Benedetto XVI.

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©