Cronaca / Soldi

Commenta Stampa

Appena maggiorenni le vittime di Posillipo

In quattro rapinano coppia, Polizia ne arresta 2


In quattro rapinano coppia, Polizia ne arresta 2
03/05/2010, 10:05

Hanno 18 e 19 anni, le due giovani vittime che, nella serata di ieri, dopo essersi appartate in auto in Via Posillipo, nei pressi del Parco Virgiliano, sono state rapinate dei soldi, telefoni cellulari ed effetti personali, da una baby-gang senza scrupoli.

Il tempestivo intervento della Polizia ha consentito la cattura di 2 dei quattro rapinatori che, armati di pistola, non hanno esitato ad infrangere il finestrino lato passeggero di un’Alfa Romeo Mito, cogliendo di sorpresa la coppia di fidanzatini.

Gli agenti della sezione “Volanti” dell’’U.P.G. e del Commissariato di Polizia “Posillipo”, in Via Santo Strato, hanno arrestato i due giovani, entrambi da poco 17enni, responsabili del reato, in concorso tra loro e dei 2 complici riusciti a dileguarsi, di rapina aggravata e porto abusivo di armi.

Grazie alla segnalazione giunta in Sala Operativa, circa le descrizioni dei rapinatori, nonché dei motocicli a bordo dei quali viaggiavano, gli agenti li hanno intercettati dopo un breve inseguimento.

I poliziotti, infatti, sono riusciti a bloccare 2 di loro, mentre i complici sono riusciti a dileguarsi per Via discesa Cordoglio.

L’arma utilizzata dai rapinatori, una scacciacani in ferro, modello Police è stata sequestrata.

La refurtiva, consistente in un portafogli contenente la somma di €.40, effetti personali e telefoni cellulari, è stata rinvenuta dagli agenti e riconsegnata alle vittime.

I due baby-rapinatori, uno residente nella zona c.d. Pallonetto di Santa Lucia e l’altro dei Quartieri Spagnoli, sono stati arrestati e condotti al centro di Prima Accoglienza dei Colli Aminei.

Il motociclo, utilizzato per commettere la rapina, è stato sequestrato.

Sono attivamente ricercati i due complici.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©