Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Gli uomini schiaffeggiarono il compagno di lei

In tribunale gli operai che offesero la Maya


In tribunale gli operai che offesero la Maya
02/12/2012, 13:12

NAPOLI- E’ stata davvero una brutta avventura quella vissuta dalla bella conduttrice Veronica Maya ed il suo compagno chirurgo Marco Moraci.
La neomamma sarebbe stata vittima di un’aggressione verbale da parte di alcuni muratori.
Il fatto risalirebbe al gennaio scorso. Ma procediamo con ordine.
La conduttrice aveva da poco partorito e, nell’abitazione sovrastante la sua casa, vi erano alcuni operai a lavoro.
Gli uomini sembra stessero usando un martello pneumatico e di conseguenza provocavano confusione.
La Maya più volte protestò per questo frastuono, e per più giorni fino a che il 4 febbraio, dopo l’ennesima richiesta di attenzione il suo bambino fu svegliato.
A quel punto la conduttrice, salì per chiedere chiarimenti ma fu accolta da insulti. Marco Moraci allora intervenne, ma gli uomini reagirono e lo schiaffeggiarono.
La coppia ha poi deciso di passare alle vie legali.
Ora i due muratori, Carmine e Vincenzo Verde, sono stati rinviati a giudizio dal pm di Napoli.
Il processo si svolgerà il 17 maggio prossimo.

Commenta Stampa
di Rosa Alvino
Riproduzione riservata ©