Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Esulta il governo indiano

In viaggio verso l'India i due Marò italiani

Se condannati potrebbero scontare la pena in Italia

In viaggio verso l'India i due Marò italiani
22/03/2013, 09:24

BRINDISI - Massimiliano Latorre e Salvatore Girone sono in viaggio verso New Delhi, i due Maro' italiani,  sono partiti nella notte a bordo di un aereo militare da Brindisi.  Con loro, il sottosegretario agli Esteri Staffan De Mistura, che dall'inizio ha seguito la vicenda. I due fucilieri alloggeranno nell'ambasciata italiana a New Delhi. E intanto il governo indiano esulta per quello che considera un successo diplomatico: "La diplomazia continua a lavorare quando tutti gli altri pensano che tutto sia andato perduto", ha detto il ministro degli Esteri, Salman Kurshid, nella sua prima reazione all'annuncio italiano. I due Marò se condannati, potrebbero scontare la pena detentiva in Italia: lo scrive uno dei più  autorevoli mezzi di comunicazione indiana, Cnn-Ibn, che dall'inizio segue con grande attenzione il caso. Il governo italiano ha inoltre ottenuto la garanzia che i due militari non rischiano la pena di morte.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©