Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Regione arantisce la sopravvivenza del museo fino ad aprile

Incatenati contro la chiusura del Madre


.

Incatenati contro la chiusura del Madre
19/01/2012, 16:01

Scongiurata fino ad aprile la chiusura del Madre, ma attorno al museo d’arte contemporanea è ancora caos. Questa mattina alcuni dipendenti si sono incatenati per inscenare una protesta che accenda ulteriormente i riflettori su una situazione che fra tre mesi promette di rifarsi incandescente.
Dalla prossima primavera, infatti, sulle teste dei 30 dipendenti del museo potrebbe pendere di  nuovo la spada di Damocle del licenziamento. I 12 milioni di euro di debito contratti dal Madre pesano come un macigno ed è partita la corsa per trovare una soluzione. L’Sos è ormai stato lanciato da tempo. Un grido d’allarme che non si sa ancora se riceverà risposta. 
 

Commenta Stampa
di Maurizio Varriale
Riproduzione riservata ©