Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

INCENDIO CAMPO ROM, PROCURATO ALLARME


INCENDIO CAMPO ROM, PROCURATO ALLARME
23/07/2008, 09:07

C'e' una persona indagata con l'accusa di procurato allarme e false dichiarazioni nella vicenda dell'incendio che la scorsa notte ha coinvolto il campo nomadi di via Candoni, a Roma.

Secondo quanto si è appreso la persona indagata è il volontario dell'Arci che telefonando al 113 denunciando l'incendio ha parlato di ''alcuni ragazzi italiani che volontariamente avevano appiccato le fiamme''.

I rilievi della polizia e del vigili del fuoco arrivati immediatamente nella zona dell'incendio, che peraltro non ha coinvolto nessuna baracca del campo, non hanno però fatto emergere nessuna traccia dolosa dell'incendio. Interrogato in nottata dalla polizia il volontario dell'Arci avrebbe negato di aver detto quella fase. Ma le telefonate che arrivano al 113 vengono registrate.

Commenta Stampa
di Giulio d'Andrea
Riproduzione riservata ©