Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Indagini in corso per risalire agli artefici del raid

Incendio doloso in area sotto sequestro, è giallo


.

Incendio doloso in area sotto sequestro, è giallo
13/03/2012, 16:03

NAPOLI - E’ giallo sulle cause del rogo scoppiato all’interno di un deposito sotto sequestro in via del Macello, nel quartiere Poggioreale. Ignoti sono entrati poco prima delle nove nell’area su cui erano apposti i sigilli ed hanno appiccato le fiamme ad un container custodito all’altezza della sopraelevata del raccordo della Tangenziale di Napoli. I primi ad accorrere sul posto sono stati gli agenti dell’Unità Operativa della Polizia Municipale di Poggioreale: secondo quanto si apprende, l’area era sotto sequestro dal 25 gennaio scorso ed è localizzata in zona già interessata nei mesi scorsi dai blitz per sgominare le bande dedite alla ricettazione di auto e motorini rubati.
Una coltre di fumo nera questa mattina ha invaso il cielo nell’area dell’ex Macello. Solo la prontezza dei vigili del fuoco è riuscita a scongiurare che le fiamme si propagassero agli altri mezzi parcheggiati nell’area sigillata. In queste ore sono in corso le indagini per stabilire le cause che hanno innescato il rogo doloso che ha scosso il quartiere Poggioreale.

Commenta Stampa
di daga
Riproduzione riservata ©