Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

La Procura indaga su aziende Crucell e Novartis

Inchiesta a Torino su vaccini antinfluenzali


Inchiesta a Torino su vaccini antinfluenzali
30/10/2012, 16:29

TORINO – Dopo aver rilevato alcune anomalie, in seno alla composizione, di alcuni vaccini  antinfluenzali la  Crucell e la  Novartis, avevano ritirato i loro farmaci dal mercato. A seguito di questa operazione, da parte delle due aziende farmaceutiche, la procura di Torino ha aperto un' inchiesta.

Ipotizzati i reati di interruzione di pubblico servizio, omissione di atti d'ufficio, adulterazione di farmaci e inadempimenti di contratti di pubblica salute. L'inchiesta è stata avviata dal pm Raffaele Guariniello a seguito di un esposto del Codacons.

La Crucell aveva ritirato 2,3 milioni di dosi dopo avere rilevato anomalie sulla sterilità dei vaccini, mentre l'Aifa aveva disposto il ritiro in via cautelativa dei vaccini della Novartis, già distribuiti alle farmacie (175.000 pezzi) e alle Asl (312.000 pezzi) dopo che era stato rilevato un fenomeno di aggregazione proteica nella composizione.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©