Cronaca / Giudiziaria

Commenta Stampa

Cade l'accusa di turbativa d'asta

Inchiesta Expo, chiesto il processo per falso per il sindaco Sala


Inchiesta Expo, chiesto il processo per falso per il sindaco Sala
20/09/2017, 10:08

MILANO - La Procura Generale di Milano ha chiesto il rinvio a giudizio per il sindaco di Milano Giuseppe Sala nell'ambito dell'inchiesta sull'Expo. Un rinvio a giudizio limitato all'accusa di falso ideologico e materiale per aver retrodatato la nomina di due membri delle commissioni di gara. Secondo l'accusa, questo fu un escamotage per evitare l'annullamento di una delle gare d'aaplato, dato che si stavano accumulando ritardi notevoli e rifare la gara ne avrebbe creato di nuovi. Invece viene chiesta l'archiviazione per l'accusa di turbativa d'asta per la fornitura di 6000 alberi. 

L'inchiesta era stata avocata dalla Procura generale, sottraendola al Pm titolare dell'indagine, nel maggio scorso, dopo che il Gip aveva respinto la richiesta di archiviazione presentata dal Pm titolare. Ed ora anche la Procura generale in parte finisce con il concordare con il Pm. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©