Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Inchiesta vigili Roma, Santori: "bene procura, subito chiarezza"


Inchiesta vigili Roma, Santori: 'bene procura, subito chiarezza'
28/02/2012, 15:02

“Alcune segnalazioni inviate dalla Commissione sicurezza al I Gruppo di Polizia Locale per presunti abusi edilizi nel centro storico non hanno ancora ricevuto risposta nonostante i solleciti inviati. E’ anche alla luce di questa considerazione che le vicende odierne spingono ad una profonda riflessione sulle condizioni del Corpo di Polizia Locale capitolino. E’ il momento di spazzare via ogni dubbio, di eliminare gli eventuali colpevoli di fatti gravissimi che gettano fango sull’operato di centinaia di caschi bianchi la cui professionalità e la cui dedizione al dovere non possono e non devono essere offuscate da torbidi scandali”, lo dichiara in una nota il presidente della Commissione sicurezza di Roma Capitale Fabrizio Santori, a margine dei fatti che coinvolgono il Corpo di Polizia Locale della città.



“Accogliamo con favore e piena fiducia l’inchiesta della Procura. Il lavoro dei magistrati vada avanti e fino in fondo, sia fatta subito piena chiarezza sull’accaduto per verificare tutti gli eventuali comportamenti illeciti, sia commissivi che omissivi. L’obiettivo di questa amministrazione è ed è sempre stato quello di riqualificare la Polizia Locale, di renderla sempre più attiva, produttiva e capace di offrire un servizio onesto, trasparente e prezioso per i cittadini e gli imprenditori della città. Non permetteremo crociate, dovranno essere individuati i veri colpevoli, e se ci sono responsabilità ai vertici del Corpo o tra i politici è necessario scoprirle senza tentativi di insabbiamento, togliendo di mezzo chi si sia eventualmente macchiato di comportamenti indegni, evitando di trovare i classici capri espiatori”, conclude Santori.



Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©