Cronaca / Nera

Commenta Stampa

La donna è una delle 'vittime del manto stradale'

Inciampa su tombino a Posillipo, muore dopo 5 mesi di coma


Inciampa su tombino a Posillipo, muore dopo 5 mesi di coma
21/09/2009, 21:09

Alba Paulet, 73 anni, è morta a Napoli dopo aver passato gli ultimi cinque mesi in coma. La donna lo scorso 17 aprile era inciampata su un tombino a Salita del Casale, una strada del quartiere Posillipo, a Napoli, sbattendo la testa. Immediatamente soccorsa e trasportata all’ospedale Cardarelli, era stata ricoverata in gravissime condizioni: una vasta emorragia provocata da un trauma in corrispondenza della parte destra della fronte aveva causato il coma. Dopo cinque mesi, la notizia della morte. “Una vicenda incredibile che riporta alla luce la cattiva gestione della manutenzione stradale a Napoli”, spiega Gianna Mazzarella, nipote della signora Paulet ed editore di Napolitivù. “Bisogna attuare un piano serio di manutenzione stradale affinchè non si verifichino tragici eventi come questo”, aggiunge.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©