Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Triste scoperta fatta dal genero della vittima

Incidente in garage, uomo brucia vivo


Incidente in garage, uomo brucia vivo
22/10/2012, 11:46

BERGAMO – Terribile e sconcertante la morte di un uomo del Bergamasco che è stato bruciato vivo nel suo garage, forse, per un momento di disattenzione.

L’uomo, di 62 anni di Sovere, era divorziato e padre di due figlie.

La vittima, titolare di un pub, sabato pomeriggio, secondo le ipotesi avanzate per ricostruire l'incidente, aveva pensato di travasare del carburante all’interno del proprio garage. Accanto a lui sono stati trovati un decespugliatore, un tagliaerba e una tanica con della benzina.

Forse in un momento di distrazione, qualcosa è andato male ed è stato letale per la vittima.

Chi lo conosceva, racconta della consuetudine che aveva di tenere sempre un sigaro in bocca.

Probabilmente, questa la causa che ha innescato le fiamme, avvolgendo l’uomo senza che alcuno si accorgesse di quanto stava avvenendo.
Un genero, preoccupato perché non riusciva a contattare il parente al telefono, è andato a casa impensierito.
Dinnanzi a lui si è presentata la terribile e sconvolgente scena della morte del parente.

 

Commenta Stampa
di Rosa Alvino
Riproduzione riservata ©