Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Dopo il colpo a Perugia, la fuge verso Sud

Incidente mortale sull'A1 dopo un inseguimento


Incidente mortale sull'A1 dopo un inseguimento
18/11/2013, 11:19

Una rapina, la fuga e poi un incidente mortale. È questa la cronaca di una mattinata che si lascia alle spalle la morte di due ragazzi rumeni (e il ferimento di altri deu) sul tratto laziale dell’A1 della provincia di Frosinone.

Vediamo i fatti. Nella notte quattro ragazzi rumeni (tra i 23 e i 30 anni) hanno messo a segno un furto nei pressi di Perugia imboccando poi, in direzione sud, l’Autostrada del Sole dove, all’altezza di Pontecorvo, gli è stato intimato l’alt da parte della polizia stradale. L’Audi A6 sulla quale viaggiavano non si è fermata ed è così nato l’inseguimento che ha portato alla morte di due passeggeri: l’auto, infatti, si è scontrata con un mezzo pesante nel tratto tra Cassino e San Vittore; il conducente e l'altro passeggero sono stati trasportati all'ospedale di Cassino: uno dei due, le cui condizioni sono più gravi, sarà trasferito all'Umberto I di Roma. Ora si aspetta l’esito delle indagini della polizia stradale che ha ritrovato nell’auto circa 300 chili di rame.

La corsia sud della A1 tra i caselli di Cassino e San Vittore è stata chiusa al traffico per consentire i rilievi da parte delle forze dell'ordine e, dopo qualche ora, riaperta in direzione Napoli. Non si sono registrate particolari code, comunque, nonostante si circolasse solo su due delle tre corsie.

Commenta Stampa
di Elisa Manacorda
Riproduzione riservata ©