Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

L'uomo stava lavorando all'interno di un tornio

Incidente sul lavoro: un operaio perde le gambe


Incidente sul lavoro: un operaio perde le gambe
27/10/2010, 09:10

NAPOLI - Ha subito l’amputazione di entrambi gli arti inferiori mentre lavorava all’interno di un tornio. Alfonso Romano, di Nocera Inferiore è in fin di vita. L’uomo lavorava per la Orni srl, un ditta metalmeccanica, e al momento dell’incidente di trovava nel porto, a Calata Vittorio Veneto. È stato portato in sala operatorio all’ospedale Loreto Mare, mentre sui fatti indaga la Polmare che sta cercando di ricostruire l’accaduto. Le condizioni del 46enne sono per il momento molto gravi. Ancora un altro incidente sul posto di lavoro, tematica sulla quale qualche giorno fa si espresse il Presidente Napolitano: “Nonostante i progressi che hanno contribuito a contenere il grave fenomeno  continuano purtroppo a registrarsi ogni giorno infortuni sul lavoro, troppo spesso mortali, anche a causa di inammissibili superficialità e gravi negligenze nel garantire la sicurezza dei lavoratori”.

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©