Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Soccorse decine di persone: tra le cause il mare agitato

Incidenti in Spiaggia, 3 vittime e 2 dispersi nel weekend


Incidenti in Spiaggia, 3 vittime e 2 dispersi nel weekend
26/06/2011, 20:06

Comincia nel peggiore dei modi l'estate 2011 sulle spiagge italiane, tanti gli incidenti che hanno visto coinvolti i bagnanti. Tre vittime e due dispersi, mentre sono state soccorse e salvate altre persone in difficolta'. L'episodio piu' grave e' avvenuto sulla spiaggia di Vasto marina (Chieti), dove padre e figlio si sono trovati in difficolta' in acqua: il ragazzo e' stato salvato, mentre il padre e' morto. Per un infarto mentre faceva il bagno e' morto un uomo a Jesolo (Venezia); a San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno), lungo un tratto di spiaggia libera, e' annegato un uomo di 50 anni. Sempre a San Benedetto, sono in corso le ricerche di una persona che e' scomparsa in un altro tratto di mare. A Foce Marano di Vieste (Foggia) due bagnanti si sono trovati in difficolta' per il mare mosso: uno e' stato salvato dalla Guardia Costiere, l'altro e' disperso. Tre pescatori napoletani, infine, usciti ieri sera su un piccola natante di sei metri, sono stati ritrovati questa sera su una zattera a sette miglia da Punta Campanella, nell'area della penisola sorrentina. Avvistati da un elicottero della Guardia di Finanza, sono stati raggiunti e soccorsi dal personale di una motovedetta della Guardia Costiera, che li sta riportando a terra. Non sono ancora chiare le circostanze del naufragio.
 

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©