Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Un giovane perde la vita schiantandosi sulla sp73 a Foggia

Incidenti: scontro a Trapani, morti madre e due bambini


Incidenti: scontro a Trapani, morti madre e due bambini
16/01/2011, 10:01

Notte di sangue sulle strade italiane, dove in due incidenti mortali hanno perso la vita quattro persone. Il primo, il più grave, è accaduto ieri sera intorno alle 23 nel centro di Campobello di Mazara, una cittadina in provincia di Trapani. Nel violento scontro tra una Bmw e una Fiat 600, nell'incrocio che separa via Vittorio Emanuele II e via IV novembre, hanno perso la vita Lidia Mangiaracina, di 37 anni e i suoi due figli Martina e Guido Quinci di 12 e 10 anni, che viaggiavano sulla Fiat 600. il padre, Baldassarre Quinci, di 43 anni è stato invece trasportato d'urgenza in gravissime condizioni all'ospedale di Palermo. Resta invece illeso il conducente della Bmw, Fabio Gulotta, di 21 anni, che è stato sottoposto agli esami per accertare se il giovane fosse sotto effetto di alcol o di droghe. Altro grave incidente mortale è avvenuto sulla SP73, nel foggiano, dove un giovane di 20 anni è morto e un suo amico è rimasto gravemente ferito. Il giovane, originario di Manfredonia, che viaggiava con un amico su una Lancia Y. Forse per l'alta velocità l'auto ha sbandato finendo contro un albero e ribaltandosi piu' volte. Per il ragazzo che era alla guida non c'e' stato nulla da fare: l'amico, anche lui un ragazzo di 20 anni, e' stato ricoverato agli Ospedali Riuniti di Foggia, ma per fortuna e sue condizioni non destano preoccupazione.

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©