Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Maglia nera al Nord

Incidenti stradali: ogni giorno muoiono 38 ciclisti


Incidenti stradali: ogni giorno muoiono 38 ciclisti
15/03/2012, 13:03

Sono 38 i ciclisti che ogni giorno in Italia perdono la vita perché coinvolti in incidenti stradali. La maglia nera è della Lombardia con dieci incidenti in media al giorno. Segue l’Emilia Romagna con 8 ed il Veneto con 5. L’indagine è di Das, compagnia del Gruppo Generali specializzata nella tutela legale. In particolare, è proprio la regione emiliana a far registrare il maggior numero di sinistri in rapporto alla popolazione: 1 ogni 1.341 abitanti. Anno nero il 2010 con 3.024 incidenti anche se è andata peggio nel 2008, anno in cui sono stati 3.117 gli episodi che hanno visto coinvolte biciclette. Il Veneto con 2.008 incidenti di ciclisti nel 2010 (1 ogni 2.261 abitanti) è la seconda regione per frequenza di questo tipo di sinistri, seguita dalla Lombardia con 3.785 incidenti, uno ogni 2.410 abitanti. Nell'ultimo decennio il 2007 è stato l'anno peggiore sia per il Veneto (2.194) che per la Lombardia (4.043). La Toscana, sempre nel 2010, è risultata la quarta regione per numero di incidenti: 1 ogni 3.096 abitanti (1.112 sinistri). I ciclisti coinvolti in incidenti stradali sono tanti anche in Friuli Venezia Giulia (362 sinistri, 1 ogni 3.137 abitanti) e Piemonte che ha registrato nel 2010 889 sinistri, il livello più alto dal 2001 (1 ogni 4.625 abitanti). A livello nazionale gli incidenti totali che hanno interessato le biciclette sono cresciuti del 24% negli ultimi dieci anni, salendo da 11.155 del 2001 ai 13.869 del 2010.

Commenta Stampa
di Veronica Riefolo
Riproduzione riservata ©