Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

INDAGINI CLAN E POLITICA, COSENTINO: "VITTIMA DI UNA VERGOGNOSA CAMPAGNA CLIMATICA"


INDAGINI CLAN E POLITICA, COSENTINO: 'VITTIMA DI UNA VERGOGNOSA CAMPAGNA CLIMATICA'
02/10/2008, 09:10

Continuo a essere vittima di una vergognosa campagna mediatica, che tende ad avvalorare episodi privi di alcun oggettivo fondamento. A scanso di ulteriori equivoci ribadisco di non essere indagato da alcuna Procura, né di aver ricevuto alcun avviso di garanzia.

 

La mia storia personale e politica è stata sempre rispettosa delle istituzioni e dello Stato. Se c’era un fronte con il quale schierarsi è sempre stato quello della legalità. Camorra e camorristi non hanno mai fatto parte del mio presente e del mio passato. Né prossimo, né remoto.

Alla magistratura e ai magistrati rinnovo invece la mia fiducia, di cittadino e di uomo di Governo, nella convinzione che sulla vicenda che mi ha inopinatamente chiamato in causa, sia fatta immediata e totale chiarezza.

Come già asserito in altre sedi, ribadisco che, qualora, fosse dimostrato uno solo dei reati a cui fanno accenno le dichiarazioni di un signore che non ho mai visto, né conosciuto, sono pronto a dimettermi da qualsiasi incarico politico e di governo.

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©