Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Il Cotugno impegnato in prima fila

Influenza A: arrivano a Napoli 43 mila dosi di vaccino


.

Influenza A: arrivano a Napoli 43 mila dosi di vaccino
16/10/2009, 16:10

Le prime 43mila dosi singole per il vaccino contro il virus H1N1, meglio conosciuto come influenza A, a Napoli sono arrivate all’ospedale Cotugno. La pandemia, che ha creato una vera e propria psicosi generale, rappresenta un’emergenza che di fatto non esiste. In Italia, da alcuni anni, c’è infatti una tendenza a trasformare in straordinario la normalità. Così come sta capitando con l’influenza A.
Maria Triassi docente di Igiene alla Federico II a tal proposito dice: “Superare l’obbligo con l’informazione e aiutare le persone a compiere scelte consapevoli è l’unico comandamento valido per debellare gli allarmismi legati al nuovo rischio di pandemia lanciato dai media in questi giorni. Tutti i dati lasciano supporre che questo nuovo virus si comporterà come una normale influenza stagionale.”
Un argomento, quello dell’influenza A, affrontato pure alla convention nazionale della sanità pubblica che si sta svolgendo per la prima volta a Napoli, alla stazione marittima. Tre giorni dedicati ai problemi della salute, all’igiene e alla medicina preventiva. L’Obiettivo dell’Assise è sostenere, in linea con il pensiero del fondatore della Conferenza, Bruno Angelillo l’importanza della Sanità pubblica a valle della svolta federalista in atto e alla luce delle vicende socio-economiche mondiali.

Commenta Stampa
di Lucrezia Girardi
Riproduzione riservata ©

Correlati