Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Oggi i risultati dell'autopsia

Influenza A: Donna napoletana muore a Sapri, è giallo


Influenza A: Donna napoletana muore a Sapri, è giallo
14/11/2009, 09:11


SAPRI. E’ giallo a Sapri sulla morte di una donna napoletana malata di diabete. Per i sanitari cilentani ad uccidere la donna, deceduta mercoledì pomeriggio nell’ospedale "Immacolata" di Sapri, sarebbe stato il virus H1N1. E’ quanto emerso dall’esame autoptico effettuato ieri mattina sul corpo della donna di 42 anni, residente a Lettere, piccolo centro in provincia di Napoli, e deceduta nel reparto di Rianimazione del nosocomio saprese. La donna, che soffriva di diabete, era giunta a Sapri dall’ospedale di Castellammare di Stabia, ed era deceduta poco dopo il ricovero, intorno alle 15,30 di mercoledì.  Da giorni la paziente aveva la febbre alta. E’ stata sottoposta a due tamponi faringei per individuare l’eventuale presenza del virus dell’influenza A: mentre il primo aveva dato esito negativo, il secondo era risultato positivo. Dall’autopsia di ieri mattina, effettuata dal medico legale Adamo Maiese presso l’ ospedale di Sapri, è emerso che la donna, che soffriva di diabete, è morta per una bronco-polmonite. Ora si attendono i risultati dei nuovi esami effettuati sul corpo della paziente per avere la conferma definitiva della presenza del virus dell’influenza A. La donna, sposata e con tre figli, affetta da anni da una lieve forma di diabete, da circa dieci giorni presentava sintomi influenzali. La situazione, che in un primo momento sembrava "nella normalitá" è diventata critica nelle ultime 48 ore, dopo che la paziente è stata colpita da una crisi respiratoria.

Commenta Stampa
di Vincenzo Rubano
Riproduzione riservata ©