Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Continuano i decessi nel capoluogo partenopeo

Influenza A: la Campania la più colpita d'Italia


.

Influenza A: la Campania la più colpita d'Italia
23/11/2009, 10:11

NAPOLI - Un nuovo caso di influenza suina sconvolge la Regione Campania. Un'ulteriore vittima si aggiunge al cospicuo numero di decessi causati dal virus H1N1. Napoli e la Campania le aree più colpite e a maggior rischio di contagio dell'intera nazione italiana. Così ieri, poco dopo le 12.30 un nuovo decesso all'ospedale Cardarelli. La vittima, C.Z. era un 40enne originario del comune di Ercolano.
Secondo le dichiarazioni dei medici e le consultazioni delle cartelle cliniche la vittima, oltre che affetta dal virus letale, era anche malata di polmonite bilaterale, una patologia per la quale era stato costretto al ricovero lo scorso mercoledì.
Un quadro clinico, evidentemente, complesso che è stato oltretutto determinante nello sviluppo e nella degenerazione della fase virale.
A nulla sono valse le cure ed i tentativi dei medici. Per C.Z. non ci sono state speranze.
La notizia allerta ulteriormente l'area vesuviana nella quale sempre più a tappeto i controlli sanitari e nella quale sempre più strette le misure di prevenzione del contagio. Nel frattempo, deceduta anche una bimba di tre anni già sofferente di grave cardiopatia congenita e positiva al tampone H1N1.

Commenta Stampa
di Salvatore Perillo
Riproduzione riservata ©