Cronaca / Sanità

Commenta Stampa

L’uomo obeso e iperteso. E’ la 34esima vittima campana

Influenza A: muore 40enne al Cardarelli di Napoli


Influenza A: muore 40enne al Cardarelli di Napoli
22/11/2009, 14:11

NAPOLI – Un uomo di 40 anni di Ercolano è deceduto poco dopo il mezzogiorno di oggi all’ospedale Cardarelli di Napoli, dove era ricoverato nel reparto di Rianimazione. Affetto da una polmonite bilaterale, era ricoverato nel reparto da mercoledì scorso; a parte l’obesità e l’ipertesione, non aveva patologie pregresse. Gli accertamenti hanno appurato la positività al virus H1N1. Il 40enne è la 34esima vittima dell’influenza A in Campania.

Salgono a 71 le vittime italiane che hanno contratto il virus della nuova influenza. Mentre resta attestata allo 0,003% la percentuale di decessi in rapporto al totale dei malati alle prese con virus A/H1N1. Ne da' notizia il ministero del Welfare, nel quotidiano punto della situazione stilato per tastare il polso alla pandemia. Intanto, ad oggi, sono state vaccinate contro il virus circa 336.366 persone, mentre ammontano a quasi 4 milioni le dosi di vaccino consegnate. In Europa il toale delle vittime e' di 636, nel mondo se ne contano 7.431. In base ai dati Influnet della 46esima settimana dell'anno (9-15 novembre), i casi di influenza settimanali stimati in Italia sono circa 752 mila, che sommati ai casi registrati settimanalmente dall'inizio della sorveglianza (19 ottobre) danno un totale di 2.306.000 casi.

Commenta Stampa
di Nico Falco
Riproduzione riservata ©