Cronaca / Sanità

Commenta Stampa

Complicazioni nelle persone anziane e nei cardiopatici

Influenza: "Decisivo vaccinarsi entro novembre"

Prevista febbre altissima quest'anno

Influenza: 'Decisivo vaccinarsi entro novembre'
13/11/2012, 17:54

ROMA – “Decisivo vaccinarsi contro l'influenza entro novembre”: l'appello arriva da Fernando Aiuti, infettivologo e presidente della commissione Politiche sanitarie di Roma Capitale, che si unisce a quello rivolto dal presidente Simg, Claudio Cricelli. Aiuti ricorda “ai cittadini romani che l'influenza stagionale ogni anno in Italia e a Roma può creare gravi complicanze, specie alle persone anziane. Raccomando alle persone a rischio di fare al più presto la vaccinazione antinfluenzale”. Aiuti sottolinea che “le persone che devono vaccinarsi entro novembre” sono: gli over 65 anni, bambini con meno di 3 anni, persone con patologie croniche respiratorie e cardiocircolatorie esclusa l'ipertensione arteriosa, persone con malattie croniche metaboliche come il diabete, con immunodeficienze primitive e acquisite come l'infezione da Hiv, coloro che hanno ricevuto terapia immunosoppressiva per tumori, malattie autoimmuni, chi soffre di asma bronchiale allergica, donne in gravidanza dal secondo trimestre in poi, persone con grave obesità, personale medico e sanitario e persone addette ai servizi sociali a contatto con il pubblico. 

Commenta Stampa
di Valerio Esca
Riproduzione riservata ©