Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Inseguimento al Borgo S.Antonio, sequestrati 23kg di sigarette


Inseguimento al Borgo S.Antonio, sequestrati 23kg di sigarette
11/09/2012, 08:46

Nell’ambito dei predisposti servizi di controllo, disposti dal Questore di Napoli, Luigi Merolla, per arginare il triste fenomeno del contrabbando di sigarette, ritornato recentemente alla ribalta, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, hanno sequestrato, nel primo pomeriggio di oggi, oltre 23Kg di tabacchi lavorati esteri. Il sequestro, avvenuto al Borgo S. Antonio Abate che, strutturalmente è formato da un intersecarsi di vicoli che non rendono agevole l’accesso, soprattutto alle Forze di Polizia, è stato animato da un rocambolesco inseguimento. I poliziotti, infatti, notato il “contrabbandiere-bancarellaio” di turno, nel tentare di avvicinarlo, sono stati subito notati. L’uomo, infatti, accortosi della presenza della Polizia, in un battibaleno, dopo aver riposto in una borsone alcune stecche di sigarette, è fuggito all’interno di uno stabile. Benché inseguito, l’uomo è riuscito a fuggire da un’uscita secondaria, abbandonando sul ballatoio del primo piano il borsone che portava al seguito, all’interno del quale erano custodite 118 stecche di sigarette, sequestrate dagli agenti.

Commenta Stampa
di Fabio Iacolare
Riproduzione riservata ©