Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Accaduto ieri sera sulla A3 Napoli-Pompe-Salerno

Inseguito dai carabinieri, tenta la fuga in autostrada


Inseguito dai carabinieri, tenta la fuga in autostrada
15/10/2009, 12:10

Folle inseguimento ieri sera sulla A3 napoli- pompei-salerno. Il protagonista è Roberto Scognamiglio, ventunenne oplontino figlio del ras dell’usura, Umberto Scognamiglio.
Il giovane, colpito da un provvedimento restrittivo nell’ambito di un’inchiesta sull’usura era stato allontanato dalla città mariana, cuore dei traffici familiari. Un provvedimento che Roberto Scognamiglio non ha accettato. Così l’altra sera, a bordo di uno scooter, ha forzato un posto di blocco all’altezza di Pompei.
Inseguito dalle forze dell’ordine, si è dato alla fuga esasperata per le vie del centro creando panico tra i passanti. La corsa inutile a bordo dello scooter, l’ha convinto ad abbandonare il motociclo e scavalcare la recinzione dell’autostrada. Una corsa a piedi lunga mezzo chilometro e degna di una puntata di Real Tv.
Cinquecento metri dopo, Scognamiglio e stato però fermato e tratto in arresto dai carabinieri del comando di Torre Annunziata.
 

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©