Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

Riqualificare il più grande centro geriatrico del sud

Insorgenza civile a Miano per Villa Russo


Insorgenza civile a Miano per Villa Russo
02/08/2012, 13:40

NAPOLI - Pesanti irregolarità procedurali e mancata volontà da parte della Regione Campania e del governatore Stefano Caldoro di recuperare "Villa Russo", il più grande centro geriatrico del Sud, uno dei pochi presidi territoriali di occupazione e di tutela della salute, esistenti nella zona di Miano-Secondigliano-Scampia. Insorgenza civile abbraccia un'altra battaglia per il territorio della periferia, dove da poco ha aperto una sua seconda sede, con una conferenza stampa in cui denuncerà irregolarità e abusi e lancerà proposte per recuperare "Villa Russo", i suoi oltre 400 posti letto, le sue oltre 200 professionalità, tra personale medico e ausiliario.  La conferenza è programmata per domani, 3 agosto, alle ore 11,30 presso il Nuovo Bar Mexico, in via Miano 119. Interverranno Nando Dicè, presidente di Insorgenza Civile, l'avvocato Francesco Mele, Giorgio Rodriguez, rappresentanti dei lavoratori.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©