Cronaca / Soldi

Commenta Stampa

Avrebbe preteso quasi 30mila euro per un appalto

Intasca mazzetta, arrestato funzionario del Cardarelli


Intasca mazzetta, arrestato funzionario del Cardarelli
19/02/2010, 17:02

NAPOLI - E' stato arrestato in flagranza di reato mentre intascava una mazzetta di mille euro. In manette per concussione Giuseppe Mongirulli, 58 anni, funzionario dell'ufficio tecnico dell'ospedale Cardarelli di Napoli. L'uomo è stato bloccato dalla Guardia di finanza mentre un imprenditore gli stava consegnando la tangente. La cattura è avvenuta in piazza Medaglie d'oro, nel quartiere collinare Vomero, luogo concordato per lo scambio del denaro. Secondo quanto si apprende le indagini sono partite lo scorso 1 febbraio quando l'imprenditore concusso si è recato in procura a Napoli denunciando gli episodi estorsivi perpetrati da diversi mesi. La vittima aveva ricevuto un appalto relativo alla manutenzione della rete informatica dell'ospedale. Motivo per il quale aveva intrattenuto rapporti con Mongirulli, direttore della rete informatica e dell'impianto audio-video del nosocomio partenopeo. L'appalto ammontava a oltre 76mila euro, ma secondo quanto si apprende dalle Fiamme gialle il funzionario avrebbe preteso quasi la metà dell'importo. Attualmente sono in corso perquisizioni presso gli uffici di Mongirulli, la sua abitazione e un esercizio commerciale di proprietà della moglie. Negozio che si occupa di complementi di arredo. La Guardia di finanza di Napoli ha sottolineato come, per la risoluzione del caso, sia stata fondamentale la collaborazione della direzione dell'ospedale Cardarelli.

Le Fiamme Gialle, una volta informate dall'imprenditore che stamattina ci sarebbe stato un incontro con Mongirulli davanti al bar di piazza Medaglie d'Oro, hano fatto scattare la trappola. L'imprenditore aveva concordato il pagamento della somma di mille euro a favore del funzionario del Cardarelli. Una somma concordata a seguito della riscossione di alcuni mandati di pagamento emessi a favore dell'impresa. L'intera operazione e' stata ripresa dalle videocamere delle Fiamme gialle.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©