INTERCETTAZIONI: FINO A TRE ANNI DI CARCERE A CHI LE PUBBLICA - JulieNews - 1

Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

INTERCETTAZIONI: FINO A TRE ANNI DI CARCERE A CHI LE PUBBLICA


INTERCETTAZIONI: FINO A TRE ANNI DI CARCERE A CHI LE PUBBLICA
12/06/2008, 19:06

Rischia fino a 3 anni di carcere chi pubblica il testo di intercettazioni o documenti di un procedimento penale di cui sia vietata la pubblicazione. Sarebbe questa una delle norme inserite nel disegno di legge sulle intercettazioni, secondo quanto riferito dal deputato Niccolò Ghedini (Pdl). Da uno a tre anni di carcere sarebbero la pena prevista anche per "chiunque prenda illecitamente cognizione di atti del procedimento penale coperti da segreto".

Commenta Stampa
di Vincenzo Rubano
Riproduzione riservata ©