Cronaca / Soldi

Condividi
Commenta

Operazione fiamme gialle partita da una denuncia

Interessi del 2000%. Arrestato Ciro "'o cavallaro"

La vittima costretta a pagare cifre stelalri per 15 anni

.

Interessi del 2000%. Arrestato Ciro ''o cavallaro'
07/07/2011, 13:07

TORRE ANNUNZIATA - Tassi del 2000% su prestiti di diverse migliaia di euro. Dalla morsa del boss non era possibile venir fuori alla pari. Le Fiamme Gialle del Gruppo di Torre Annunziata hanno concluso un'operazione antiusura eseguendo una misura cautelare a carico di Ciro Maddaluno, detto ''o cavallaro", e di Luigi Martinelli. Il duplice arresto è stato reso possibile grazie alla denuncia di un imprenditore nolano attivo nel settore dello smaltimento dell'amianto, che da circa quindici anni era costretto a versare interessi da capogiro a fronte di prestiti richiesti in momenti di crisi della sua azienda. I prestiti erano nell'ordine, quasi settimanale, di diverse migliaia di euro, a fronte dei quali venivano trattenuti interessi variabili tra 150% ed il 400%. La vittima in questione aveva avuto rapporti con il Martinelli, anch’egli imprenditore della zona, il quale gli ha poi presentato nell’aprile 2010 Maddaluno. Lì, di fatto, sarebbero iniziati i problemi seri. Il tutto partito da un debito di 80mila euro, su cui l’imprenditore pagava 2500 euro al mese di interesse, fino a quando non avrebbe avuto l’intera somma da restituire. Stretto nella morsa del boss, pur pagando puntualmente, la vittima ha così deciso di denunciare tutto alle Fiamme Gialle. La Guardia di Finanza, su delega della Procura, si è attivata immediatamente, e documentata la prova in flagranza di reato, ha ripreso il Martinelli mentre riscuoteva assegni per un importo totale di € 13.500.00 a titolo di interessi sui vari prestiti. Immediato il suo arresto, come successivo è arrivato il fermo anche per Maddaluno, arrestato alle prime luci di questa mattina.

Commenta
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©
Condividi