Cronaca / Cronaca

Commenta Stampa

50enne fermato dalla polizia a Crispano

Invalido si gioca la pensione e rapina bar: arrestato


Invalido si gioca la pensione e rapina bar: arrestato
02/06/2010, 21:06

NAPOLI – Prima si gioca la pensione ai videopoker in un bar, poi rapina il titolare. E’ finito in manette un 50enne invalido. Dopo aver prelevato la pensione, G.C: queste le iniziali dell’uomo, affetto dal morbo di Parkinson, si è recato in un bar di Frattamaggiore, locale che è solito frequentare. Alle slot machine, l’uomo, accanito giocatore ha perso tutto. In preda alla rabbia, il 50enne è uscito dal locale, ha indossato un paio di occhiali da sole, ha preso una pistola che custodiva nello scooter, è entrato nuovamente nel bar e ha rapinato il titolare. Con la pistola ha minacciato il proprietario, intimandogli di farsi consegnare l’incasso. Con il bottino di 2500 euro, si è poi dato alla fuga. Peccato però che è stato immediatamente riconosciuto dal titolare che ha prontamente allertato la polizia, fornendo agli agenti  elementi utili per riconoscerlo. I poliziotti hanno fermato l’uomo a Crispano e gli hanno stretto le manette ai polsi. L’invalido è stato identificato anche grazie alle immagini
dell’ impianto di videosorveglianza.
 

Commenta Stampa
di Antonella Losapio
Riproduzione riservata ©